Direzione regionale Lombardia

Sesto San Giovanni: attivo il nuovo servizio di assistenza su appuntamento

Nuovo servizio di assistenza a Sesto San Giovanni. Dopo la chiusura dell’Ufficio territoriale, disposta nell’ambito della spending review nazionale lo scorso 30 dicembre, grazie alla collaborazione tra Agenzia delle Entrate e Comune è ora attivo in città un servizio su appuntamento.

L’assistenza - Nei locali in comodato gratuito messi a disposizione dal Comune di Sesto in pieno centro cittadino, in via Puricelli Guerra 24, l’Agenzia continuerà a garantire un servizio di assistenza sull’abilitazione ai servizi telematici, sulle comunicazioni di irregolarità e cartelle di pagamento (artt. 36 bis DPR 600/73 e 54 bis DPR 633/72). Il servizio è rivolto alla sola utenza privata, mentre i professionisti potranno continuare ad utilizzare i consueti canali telematici o rivolgersi all’ufficio territoriale più vicino.

Come fissare un appuntamento - Il cittadino potrà fissare l’appuntamento chiamando il call center al numero 848 800 444 (tariffa urbana a pagamento) oppure collegandosi al sito internet www.agenziaentrate.gov.it nel menu “Contatta l’Agenzia Assistenza fiscale – Prenotazione appuntamenti – Scelta ufficio – Milano2–Ufficio Territoriale–Sede di Sesto San Giovanni ”.

Per richiedere i servizi fiscali è possibile comunque recarsi presso qualunque sede dell’Agenzia delle Entrate o utilizzare i servizi telematici disponibili all’indirizzo www.agenziaentrate.gov.it nella sezione “Servizi on-line”. Per conoscere gli indirizzi e gli orari di apertura delle sedi della Lombardia è possibile consultare il sito internet regionale dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo http://lombardia.agenziaentrate.it/ nella sezione “Uffici”. 

“Grazie alla collaborazione tra il Comune e l’Agenzia delle Entrate – ha commentato il Sindaco Monica Chittò – siamo in grado di offrire ai sestesi un servizio che permetterà, nonostante la chiusura della sede fisica dell’Agenzia dovuta alle norme nazionali di razionalizzazione della spesa, di ottenere assistenza e informazioni. Un ringraziamento agli uffici e all’Agenzia per la disponibilità e la competenza dimostrate in questa occasione”.

Milano, 9 febbraio 2017

File pdfComunicato in versione stampabile - pdf (253.99 KB)